Connect
To Top

Gal Tavoliere: un contributo di 50.000 euro per chi investe in servizi di accoglienza, prima informazione e degustazione dei prodotti del territorio

Ancora un bando del Gal tavoliere che finanzia start up e imprese che investono in servizi di accoglienza turistica, prima informazione e degustazione dei prodotti connessi al territorio con servizi di promozione anche internazionale.

Il bando prevede un contributo a fondo perduto del 50% per un massimo di 35.000 euro alle imprese operative nel territorio dei comuni di Carapelle, Cerignola, Ordona, Orta Nova, Stornara e Stornarella, che investono in servizi di di accoglienza turistica, prima informazione e degustazione dei prodotti connessi al territorio con servizi di promozione anche internazionale.

Sono ammissibili le spese relative a:

  • ristrutturazione, ammodernamento e adeguamento funzionale di beni immobili da destinare all’attività aziendale;
  • acquisto di macchinari, attrezzature, arredi e impianti strettamente funzionali all’attività;
  • spese generali;
  • investimenti immateriali .

Per le start up che si candidano al presente bando è previsto un premio aggiuntivo di 15.000 euro.

Tutte le imprese, per presentare la domanda, devono essere in possesso di uno dei codici ateco ammissibili.

Le scadenze per la presentazione delle istanze:

 18 novembre 2019 ore 12.00: per l’Invio dei modelli 1 – 2 per la delega del TECNICO abilitato alla compilazione della Domanda di Sostegno sul SIAN;

– 25 novembre 2019 ore 23:59 – termine finale per la compilazione/stampa/rilascio delle domande di sostegno;

– 29 novembre 2019 ore 23:59 – termine per l’invio del plico al GAL Tavoliere contenente la Domanda di Sostegno (DdS) corredata di tutta la documentazione progettuale.

 

Per sapere di più scarica la Scheda sintetica bando Sviluppo ed erogazione servizi, commercio e turismo GAL TAVOLIERE SCARL

Contattaci al num. 0881331493 o scrivi a info@cdofoggia.it

You must be logged in to post a comment Login

Altro in Finanza e credito

Translate »